Desideri contattarci? Chiamaci!

+39-0835-382760

COOKIE POLICY. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sullo specifico link.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Ecco come funziona: Normalmente, senza un sistema di accumulo, l’energia prodotta  durante il giorno (la parte che non viene utilizzata) viene riemessa nella rete e durante la sera si deve utilizzare l’energia fornita dalla rete.     

Oggi con i sistemi di accumulo, non è più così. Perché durante il giorno l’energia  si accumula nel sistema e durante le ore serali e notturne viene    utilizzata per la fornitura energetica della casa o dell’azienda, permettendo così un risparmio considerevole e un autoconsumo fino al 90%                        

Perché scegliere il sistema di accumulo?

  • senza un sistema di accumulo perdi l’energia non consumata che  il tuo impianto Fotovoltaico ha generato durante il giorno 
  • il sistema funziona anche quando in casa è già presente  un impianto fotovoltaico allacciato alla rete elettrica pubblica, con  un contratto GSE
  • sistema di accumulo  energetico, grazie ad una fonte di energia rinnovabile  porta un vero e proprio risparmio
  • l sistema di accumulo permette un autoconsumo fino al 90% del proprio fabbisogno energetico
  • il sistema PITOM® che utilizziamo è un prodotto interamente italiano. Ed è un sistema esente da normativa CEI-021.
  • Puoi usufruire dello sgravio Fiscale del 50%.

RISPARMIA TEMPO, ENERGIA E DENAROCHIEDI SUBITO INFORMAZIONI

+39-0835-382760   -   +39-02-90722907   -   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.ineltec.it

 

La Fondazione Zetema ha riportato alla luce la Cripta del Peccato Originale, un luogo antichissimo, di straordinaria suggestione spirituale e artistica, che consigliamo a tutti di visitare. Come Ineltec ci siamo occupati durante il restauro di realizzare gli impianti elettrici ed elettrici speciali della Cripta: illuminazione, fotovoltaico, allarme e videosorveglianza. Dal   inoltre provvediamo anche alla manutenzione degli stessi.

La scelta delle luci armonizzate con l’ambiente, creano un impatto positivo per la visita dei luoghi. Le fibre ottiche infatti garantiscono una diffusione omogenea del raggio luminoso e valorizzano ogni dettaglio, gli alimentatori dislocati nicchie appositamente predisposte e mascherate scenograficamente, nel pieno rispetto visivo del contesto in cui ci si trovano.

La Cripta del Peccato Originale è energeticamente auto sufficiente, abbiamo infatti realizzato un sistema per produrre l’energia necessaria al sito storico/culturale: mediante un impianto fotovoltaico da 2kWp in isola stan-alone, costituito da  un vano per le batterie di accumulo per conservare l’energia di riserva, un quadro di gestione con inverter, un convertitore che trasforma la corrente da continua in alternata, per gestire l’energia necessaria all’illuminazione ed i sistemi di sicurezza.  

Il quadro elettrico che abbiamo installato gestisce in sincronismo l’accensione automatica delle luci in sequenza, sia alla traccia audio della narrazione sia alle musiche di sottofondo.

A protezione della cripta abbiamo realizzato un sistema di allarme e video-sorveglianza che, nel rispetto del contesto visivo, protegge la struttura senza interferire con la visione dell’insieme.

Importante anche la manutenzione di tutti gli impianti, in quanto in luogo di così grande importanza ed affluenza turistica quotidiana è fondamentale garantire la tempestività di intervento e l’efficienza.

In Ineltec ci occupiamo anche di installare e manutenere impianti elettrici e tecnologici per luoghi Sacri e Monumenti.

 

Si è svolta presso l'ex Ospedale di San Rocco in piazza San Giovanni di Matera la mostra del Mastro Storaro, si riferisce sia al mondo della luce che a quello dell’arte in generale. Ha posto a confronto immagini realizzate con impressioni fotografiche sovrapposte tratte fra i lavori più importanti di Storaro. 
Nel corso della mostra si è passati dall’analisi della luce artificiale e naturale, ponendo l’attenzione ai colori come fasi della vita (concepimento, nascita, coscienza) per poi passare all’equilibrio degli elementi primari (acqua, terra, aria e fuoco).

La mostra fa parte di un programma più articolato che comprende seminari ancora da svolgere per approfondire il tema della luce e un concorso rivolto a giovani studenti e professionisti per realizzare uno studio di prefattibilità sull’illuminazione della città di Matera.

Ineltec è onorata di esser stata partner tecnico dell’iniziativa e dell’intero progetto. Stiamo smontando la mostra proprio in questi giorni di abbondanti nevicate….nemmeno la neve ferma il nostro lavoro!

 

Sorprese, calore e famiglia ce lo auguriamo tutti gli anni, ma spesso insieme a Babbo Natale, vengono anche ospiti indesiderati… I LADRI!

Sotto le feste è il periodo più a rischio e più interessante per i ladri, perché spesso le aziende chiudono qualche giorno per le festività, e quindi diventano preda prelibata per malintenzionati che hanno tutto il tempo a disposizione per rubare ciò che trovano e magari lasciare danni ingenti per noi.

Sicuramente non è proprio il regalo che vorremmo trovare al nostro rientro in azienda dalle vacanze natalizie, anche perché non è difficile oltre al danno la beffa, ovvero contattare l’assicurazione e scoprire che tutta una serie di oggetti vittima degli sciacalli non rientrano fra le spese rimborsabili.

Quindi vale la pena di pensare a proteggere la nostra attività, non solo per i beni materiali, ma anche per l’eventualità che i ladri possano anche rubare documenti importanti per i nostri clienti, o semplicemente informazioni e note per noi fondamentali allo svolgimento del nostro lavoro.
Per il tempo che poi dovremmo occupare per gli adempimenti burocratici necessari (denuncia alle forze dell’ordine, assicurazione, resoconto delle refurtiva, ecc.)

Per questo è meglio strutturarsi per tempo e poter davvero trascorrere un Natale festoso e giocoso. Un investimento in tal senso ci porta a far risparmiare nei costi assicurativi ed evitare anche rallentamenti alla produzione per poter ripristinare il tutto come era prima. Oggi questa difesa è possibile grazie a impianti di sicurezzaallarmi e video-sorveglianza. Fortunatamente oggi questi sistemi sono alla portata di tutti, senza opere murarie o con interventi tecnici poco invasivi.

Dotarsi di sistemi di sorveglianza crea un grande deterrente per i malintenzionati, che sanno a quali rischi vanno incontro: le telecamere consentono di identificare e punire chi ha violato il nostro territorio e un avviso sul nostro smartphone ci consente di metterci immediatamente in contatto con questura in modo che intervengano immediatamente per un sopralluogo di controllo

Basta davvero poco per proteggersi, oggi esiste una soluzione per ogni bisogno e necessità, non rischiare un altro Natale imprudente, difenditi con i mezzi leciti a disposizione, noi siamo a tua disposizione per una verifica gratuita e consigliarti la soluzione migliore per te e i tuoi cari