Desideri contattarci? Chiamaci!

+39-0835-382760

COOKIE POLICY. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sullo specifico link.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

Il Domus Organica Matera Sassi avvia la sua attività nel cuore dei Sassi di Matera in Via Casalnuovo n° 10.

Dal 28 Maggio al 18 Giugno ospiterà una mostra collettiva di Artisti quali: Vincenzo Mascoli, Inginio Lurilli, Stefania Di Gioia, Gianvito De Lorellis.

Siamo orgogliosi di aver partecipato alla realizzazione di questo progetto coordinato dall’Arch. Domenico Perrone ed il suo Staff di progettisti. 

La struttura assolutamente non lineare, caratteristica dei locali in tufo, è stata salvaguardata e valorizzata in ogni dettaglio. Le parti impiantistiche elettriche e tecnologiche al servizio di tutte le aree sono state disposte in modo da non impattare esteticamente, consentendo al tempo stesso la massima versatilità e fruibilità degli spazi che ospiteranno eventi diversi.  

La tutela del patrimonio storico di questi locali ci ha impegnato molto; le soluzioni adottate per l’istallazione dei vari impianti elettrici, luci, audio, video, trasmissione dati e quant’altro, sono risultate eccelenti, ed offriranno alla struttura grande flessibilità nell’utilizzo e, se ce ne sarà bisogno, integrazioni future. Il tutto è stato realizzato nel pieno rispetto delle necessità estetiche, funzionali e di sicurezza degli impianti. 

Un ringraziamento particolare al Team di collaboratori Ineltec che ha saputo, di volta in volta, trovare le soluzioni tecniche più idonee per il raggiungimento degli obiettivi e soddisfare il cliente. 

Congratulazioni, un altro lavoro ben fatto!!!

 

 

 

Armonia e Benessere il Centro estetico di Roberta Pennacchia ha aperto le porte nel centro storico di Matera, in una delle vie principali per l’accesso ai Rioni Sassi, Via P.G. Minozzi, 15.

Ha avviato la sua attività nella terza decade di ottobre ed è già successo, soprattutto grazie alla presenza al suo interno de La Grotta di Sale realizzata con l'idea di fondere la cura del corpo con quella della mente; uno spazio suggestivo ed unico in cui il tempo si ferma e il benessere fa da padrone.

Siamo fieri per aver contribuito alla realizzazione di un ambiente così particolare, con “La Grotta di Sale” una delle poche presenti sul territorio italiano. Il nostro Team di collaboratori, ha partecipato attivamente con competenza alla installazione degli impianti necessari per il bagno turco e le due sale massaggio.

Suggestivi i giochi di luce e la cromoterapia con cui è stato creato un universo accogliente e confortevole in un ambiente di assoluto relax.

Il tutto realizzato in maniera tale che le parti impiantistiche si integrassero e confondessero con assoluta armonia all'arredamento, impattando positivamente con la linearità estetica dei luoghi e degli spazi, garantendo la massima sicurezza e flessibilità per future integrazioni e/o modifiche.

Ringraziamo tutto lo staff dei collaboratori Ineltec Eustachio Capolupo, Francescomaria Lamberti, Nicola Fiore come sempre, riescono a trovare soluzioni ad hoc, e soprattutto a soddisfare i desideri dei nostri clienti.

Per info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0835.382760

 

Purtroppo è così, non se ne parla ma sono più di 1000 gli incedi che ogni anno si sviluppano a causa degli impianti fotovoltaici sugli edifici, infatti, i Vigili del Fuoco negli ultimi anni hanno emanato diverse circolari per cercare di ridurre il rischio d’incendio su questi impianti.

Il tema coinvolge tutti, sia che tu sia proprietario di un impianto sia che nel tuo palazzo o nelle immediate vicinanze la tua abitazione ci sia installato un impianto fotovoltaico.

In Italia negli ultimi 10 anni, ma ancor più negli ultimi 5, grazie agli incentivi sono stati installati numerosi impianti fotovoltaici; diamo i numeri? Oltre 650.000, di cui la metà su edifici poiché godevano di una tariffa incentivante molto più alta.

Una installazione di impianti così elevata è avvenuta in un tempo molto breve, a volte senza il rispetto delle normative tecniche, anche a causa della carente preparazione….. Ricorderai anche tu, in modo particolare tra il 2008 ed il 2013, tutti, e dico davvero tutti, parlavano di fotovoltaico, e tutti si pavoneggiavano quali expertise in materia.

Nel bar generalmente si discute di donne, calcio e motori….ma in quel periodo?

1 Fotovoltaico – 2 donne – 3 calcio

Ma questo ha coinvolto anche la sfera femminile, sia dal parrucchiere che al supermercato, spesso si affrontava l’argomento dell’energia pulita, sulla convenienza dell’installazione di un impianto fotovoltaico.

Una volta mi sono addirittura fermato alle casse di un supermercato, ero divertito nell’ascoltare due donne che discutevano animatamente sulla bontà “ognuno tirava l’acqua al suo mulino” del proprio impianto, e su chi ce l’aveva più “grande”..…(grosso, sarebbe fuori luogo). Una diceva: il mio è 3kW. L’altra: ma che ci fai? Almeno dovevi installare come me un 6kW!

Bando alle ciance, qui il problema è serio ed i rischi sono ingenti, le foto e i video parlano chiaro, occorre verificare tutti gli impianti, troppe sono le ditte che si sono automaticamente erette ad essere professioniste nel settore, poiché il mercato tirava e tirava di brutto….ma quante di queste continuano ad operare oggi?

Quante si sono convertite all’installazione di questi impianti nel solo periodo di maggior richiesta senza alcuna competenza tecnica alle spalle?

Purtroppo tu, come tanti altri non potevate sapere a cosa andavate in contro, vi è stato detto ”installa e dimentica”,  “i soldi pioveranno dal tetto”, “zero manutenzione”…… NIENTE di più FALSO!

Hai un impianto FOTOVOLTAICO? Per TE solo 3 possibili scenari:

  1. non produrrai quanto previsto e non rientrerai mai a pieno nell’investimento;
  2. subirai dei danni sul tuo impianto che, gioco forza, dovrai rispristinare per tornare a produrre;
  3. ancora peggio, produrrai danni ad altre persone e rischi inutili, a volte letali, per te e la tua famiglia.

Ci sono soluzioni? Assolutamente SI:

  1. contatta subito un’impresa qualificata con comprovata esperienza e competenza;
  2. chiedi subito una verifica del tuo impianto, sia in termini di Funzionalità che di Sicurezza;
  3. regalati nuovamente serenità  insieme alla tua famiglia e i tuo vicini.

Ora conosci tutti i RISCHI, l’unica cosa che DEVI EVITARE è L’INDIFFERENZA, e anche se non sei proprietario di un impianto ma conosci qualcuno che ne possiede uno, dovresti sensibilizzarlo su questo argomento: è un tuo diritto e, per senso civico, anche tuo DOVERE!!!

NON LASCIARTI COGLIERE IMPREPARATO richiedi la TUA MANUTENZIONE clicca QUI 

Per ulteriori informazioni, chiamaci 0835.382760 oppure mandaci una mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., sarai subito ricontattato!

 

Scongiurato il Pericolo….. grazie all'intervento dei nostri tecnici Nicola Lapacciana e Vincenzo Di Lecce, l'abitazione di una anziana signora è tornata in sicurezza, avendo eliminato un pericolosissimo principio d'incendio.

Siamo stati contattati perché all'interno dell'abitazione, si iniziava a sentire puzza di bruciato, durante l'utilizzo della lavatrice, intervenuti sul posto abbiamo rilevato subito l'utilizzo di una adattatore per spina tedesca (gli adattatori sono sempre sconsigliati, sopratutto per l'allaccio degli elettrodomestici importati, come lavatrice, forno, phon professionali ecc), sostituita la presa l'approfondimento della verifica ci ha portato a scoprire che la linea che alimentava la lavatrice era……diciamo un pò sovraccaricata, in che senso?!

La signora ha eseguito ultimamente alcuni lavori edili di sistemazione domestica e tra questi l'impianto elettrico del bucataio, fin qui tutto bene, peccato però che la ditta “poco qualificata” che ha effettuato i lavori non si sia fatta scrupoli e le ha attaccato i nuovi circuiti un po a caso!! Abbiamo detto CASO, per questa volta!

Beh fatto sta, che la lavatrice, insieme con un condizionatore, insieme con una serie di altre tre prese di servizio erano state allacciate tutte su una presa del comodino in camera da letto, “nella foto vedete quel che resta”…. proprio al fianco della signora!!! ORRORE ed ERRORE GRAVISSIMO che avrebbe potuto sviluppare un incendio in notturna, con sciagurate conseguenze se, la signora avesse lavato il bucato di sera, come si usa nella maggior parte delle abitazioni, data la convenienza della tariffa energetica serale.

Perfortuna, la signora ha lavato di giorno si è accorta dell'anomalia e ci ha subito contattati, ora tutto è stato risolto, l'impianto è in fase di riqualificazione e la sicurezza e serenità della signora sono ristabilite.

NON ASPETTARE CHE ACCADA UN INCIDENTE, verifica subito il tuo impianto basta una visita dei nostri Tecnici, per fugare ogni dubbio! 

Abbiamo predisposto per TE un CECK'UP ELETTRICO che farà tornare in casa la sicurezza e serenità per te e la tua famiglia.

CONTATTACI SUBITO richiedi il CHECK'UP ELETTRICO clicca QUI

Per ulteriori informazioni, chiamaci 0835.382760 oppure mandaci una mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., sarai subito ricontattato!